Skip to content

#Cernusco, abbiamo un problema

10/04/2013

Il Dipartimento di Prevenzione della ASL Milano 2 ha inviato nel luglio scorso al Servizio Ecologia del comune di Cernusco la relazione per il 2012 sul monitoraggio dei pozzi della rete idrica. Ci sono numerose osservazioni, oltre a rilievi e suggerimenti e dati che andrebbero pubblicati nella sezione del sito web del comune dedicata alla situazione dell’acqua potabile.

Lo scorso anno tale relazione era stata dimenticata in un cassetto, quest’anno ci si aspettava maggiore attenzione, visto anche il lavoro di sensibilizzazione svolto dal comitato Bene Comune Cernusco su questo tema.

Eppure il sito del comune continua a non essere aggiornato e riportare dati non precisi.

Cernusco, abbiamo un problema. Di buona politica, che non c’è, oltre che di trasparenza ed efficienza.

PS: al contrario, il servizio della ASL MI2 funziona benissimo: sono solleciti, attenti e cortesi e rispondono sempre.

Annunci
One Comment leave one →
  1. 10/13/2013 13:13

    Ho volutamenete atteso qualche giorno ad esprimere un commento per valutare altri commenti che non ci sono stati. E’ disarmente che nel merito e nemmeno per “sentito dire” dover registrare questo vuoto su questo specifico problema generale che coinvolge la “buona salute” la “buona educazione” unità alla “buona politica” che la Pubblica Amministrazione di Cernusco nemmeno sa cos’è, nonostante assicurazioni e promesse. Uno dei pilastri del rinnovato programma elettorale di Comincini è la parecipazione: probabilmente per partecipazione si riferisce non a lui-suoi, ma a quella degli altri. E’ un elenco lunghissimo che potrei fare, ma bastino questi quattro emblematici esempi, oltre all’acqua: a) la questione nuovo Ospedale lanciata all’improvviso: s-partecipazione / b) la questione open data: s-partecipazione / c) la questione osservazioni al PT della Provincia: s-partecipazione al massimo. Si può stare a galla un po’, ma poi si affonda. Assieme ai volantini sul “benessere e sulla” salute dei Cernuschesi in distribuzione in tutte le famiglie. C’è un posto dove nascondersi per non farsi vedere la guance rosse dalla vergogna ipocrita?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: