Skip to content

mi sono persa il più grande spettacolo dell’anno

01/11/2013

Ieri sera dopo una mezz’ora mi sono addormentata ed ho perso il più grande spettacolo dell’anno a giudicare dai commenti. Oppure no. Questa volta ha ragione Alessandro Sallusti: Berlusconi ieri sera aveva già vinto ancora prima di entrare in studio, fosse solo per l’attesa suscitata nel pubblico. Una volta nell’arena si è dimostrato che non poteva esserci partita. Il celebrante Santoro con chierici al seguito (Costamagna, Innocenzi, Travaglio) celebravano un rito scontato: una liturgia, ma laica con tanto di predicatore, profeta e prefiche, tutti contro il peccatore che alla fine si autoassolve e si conquista sul campo l’indulgenza direttamente da parte dei fedeli/telespettatori senza passare più attraverso la mediazione del sacerdote ufficiante, che è poi quello che voleva.

La liturgia funzionale a predicatori e peccatori ha fatto grandi ascolti, ho dormito, forse perché sono laica.

 

Annunci
One Comment leave one →
  1. Paolo permalink
    01/11/2013 14:20

    Non abbiamo perso granché: era già scontato che Papi Silvio si sarebbe scatenato. Io sono riuscito a guardare solo a spizzichi e bocconi, ma ad es Travaglio, quando ha elencato e letto tutte le interviste di B sul tema IMU, è riuscito ad annoiare tutti, con una tiritera senza fine che ha perso di significato. B ghignava e aspettava di menare i suoi colpi. Era più a suo agio B che gli altri. Molto preoccupante. E’ da un anno che mi mangio le mani perchè la sinistra non è andata al voto un anno fa. Adesso c’è il rischio reale che i grandi strateghi Bersani e D’Alema perdano l’occasione. Senza contare che Bersani ha l’appeal televisivo di un salumaio (con tutto il rispetto per i salumai). D’Alema dalla Gruber continuava a dire che B non vincerà e io ho iniziato a fare scongiuri, corna e bicorna contro la sfiga. La sinistra ha incredibili tendenze suicide e non tiene conto della legge di Murphy: se qualcosa può andare storto, andrà storto. Allegria, ragazzi! Paolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: