Skip to content

Egitto: libertà e democrazia

01/31/2011
tags:

“Libertà e democrazia”, le parole del presidio davanti al consolato egiziano di via Porpora a Milano.

Sono scesi in piazza anche a Milano per unirsi ai loro connazionali e famigliari in Egitto, per raccontare a tutti noi che in Egitto da trenta anni governa ancora uno stesso faraone, che sono costretti a vivere con due dollari al giorno, che un vogliono anche loro un “futuro”.

Sono giovani gli egiziani milanesi, sono una delle comunità di stranieri più numerose a Milano (28.838 al 2009), i loro cartelli sono in arabo, italiano e inglese. Guardano ai loro famigliari ed amici al Cairo, Alessandria che protestano nelle strade e chiedono “democrazia e libertà” per il loro paese. Le loro voci, i loro visi, quelle parole “Egitto libero” riportano finalmente Milano e l’Italia dentro una dimensione di spazio e tempo reale. Ci strappano dal cortile italiano ove è la lussuria del presidente del consiglio e della sua corte a riempire i giorni e le notti e ci dicono che il mondo è un altro. Vedo le loro bandiere tricolori rosse bianche e nere, sono qui, ma sono anche in Egitto. C’è più futuro nei loro volti e nelle loro speranze che nel nostri cuori.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: