Skip to content

A Eleonora D’Arborea

03/08/2010

Eleonora D’Arborea, principessa-giudichessa sarda promulga la Carta de Logu alla fine del Trecento. Fu a  capo del giudicato d’Arborea (una delle regioni in cui era divisa la Sardegna) grazie all’antico diritto sardo che,  al contrario di quello aragonese, riconosceva  l’accesso al trono delle donne, viene ricordata come simbolo di indipendenza e legislatrice.  Il suo codice è uno dei primi esempi di ordinamento costituzionale e giuridico. Diceva, fra molte altre cose,  che tutti gli uomini sono uguali davanti alla legge e che deve esserci una tutela per i diritti delle donne e dei minori. Di sconcertante attualità nei giorni in cui le regole vengono messe da parte. Giusto per ricordare cosa fanno le donne quando governano.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: